Pollici

Sono alcuni mesi che sto seguendo una voglia infinita di saperne di più guardando film; ormai la mia collezione di dvd sta rubando spazio ai libri sugli scaffali. Complice il fatto che da qualche anno non leggo più quanto un tempo, questa "passione" è iniziata quasi per caso (una sera importante che rimanevo a casa da sola e non volevo sentirmi sola).

In queste ultime settimane ho scritto in questo blog di alcuni film che ho visto e, in questi ultimi giorni, di belli ne ho visti molti, ma non me la sento di scrivere qualche riga di ognuno: The tree of life (regia di Terrence Malick), Argo (di Ben Affleck), The town (di Ben Affleck), Il pianista (di Roman Polanski), Scarface (di Brian de Palma) e la trilogia dei colori Blu, Rosso e Bianco (di Krzysztof Kieslowski). Tutti film diversi tra loro, che consiglio: per la bravura degli attori, della regia, della sceneggiatura, della fotografia, del montaggio. Alcuni di azione, altri più intimi.

Forse dovrei smetterla di star qui a menarmi i pollici mentali sul fatto se mi interessa riprendere teatro e fotografia oppure no. Forse dovrei semplicemente iniziare, e basta.

«Io non voglio vivere inutilmente: è la mia ossessione».

Con questo pensiero del mio grande padre spirituale, accompagno la mia vita fatta di alti e bassi, di sì e di no alla vita. Solo che... a sapere con cosa iniziare...

Comments