Di sole e di pioggia

Anche quest'anno l'estate s'è chiusa con l'ultimo weekend al mare, Rimini (sempre che a settembre non salti fuori qualcosa last second, ma ho i miei dubbi). Una due giorni di relax, spiaggia, mare, piatti a strepitosi a base di pesce, cadute dal letto per spegnere la sveglia (che ci fa una sveglia in vacanza?!) e altre sulla spiaggia tentando di ricordare come si fa a giocare a pallavolo. Ilarità galoppante. Grazie a S., M. e N. per la compagnia. Stamattina il risveglio a Brescia è stato con la pioggia...

Comments

  1. Rimini...l'ho sempre considerata una meta da evitare come una malattia pericolosa... fino a quando non ho conosciuto quello che sarebbe poi diventato un grande amico. è di Rimini e, appena posso, lo vado a trovare...e mi trovo sempre come a casa...

    ReplyDelete
  2. mi fai venire in mente un ricordo. quando io ero piccola e mio padre se la prendeva per qualcosa e usciva dalla stanza noi gli chiedevamo dove andasse e lui, con piglio deciso: "a rimini!". da piccola quindi pensavo rimini accogliesse persone arrabbiate...

    cmq trascorrere qualche giorno in riviera prima di riprendere col solito tran tran è divertente, e rilassante.

    ReplyDelete

Post a Comment