Ali nere, ali colorate

I feel good, ta-na-na-na-na-na-na.
Oggi guidavo per andare a pranzo a casa e dopo aver svoltato al semaforo un nero merlotto mi ha attraversato la strada. Di quelle diagonali che dici dài, veloce, che sennò ti tiro sotto. E invece no. Lui lì, a mezz'aria, a fendere il campo visivo in un guizzo d'ali, come se mi aprisse la strada, come se mi accompagnasse. Mi è venuto in mente il finale di Patch Adams, quando lui, sulla collina, rivolge una domanda a Dio. E una farfalla gli si posa sul braccio.

Comments