Natale

Devo dire che in questi ultimi tre giorni ho una tristezza di fondo che non se ne vuole andare via. Pazienza, che vuoi farci? Che rimanga, quando sarà pronta se ne andrà.

Tra i vari motivi che mi sono venuti in mente c'è anche quello del Natale, che per me quest'anno sarà il primo nella mia nuova casa. Sì, ok, il pranzo del 25 lo faccio a casa con i miei, ma poi il resto è tutta roba nuova, da sperimentare. Un pò mi entusiasma, un pò mi incuriosisce, un pò mi preoccupa. Le feste di Natale hanno perso importanza per me con gli anni, e a preoccuparmi non è il pensiero della solitudine.

In realtà non so nemmeno io definire questa sensazione che mi attanaglia.

Comments