Silenzi

Bene, si va avanti. A vivere, a gestire la casa, a pulire i vetri, ad ascoltare il rumore chiassoso del silenzio. Nel silenzio uno sente il casino che ha dentro, l'ho imparato ieri sera. Cioè, a parole già l'avevo sentito, ma ieri l'ho veramente interiorizzato. Che bella la vita, è talmente varia che si passa dalle cose più importanti a quelle più lievi con uno schiocco di dita, e il bello è che spesso il confine fra le due è così sottile che si può passare da una parte all'altra senza nemmeno accorgersi. A volte si tiene accesa la tele, lo stereo, la radio, si parla ad alta voce, per evitare che sia il silenzio a parlare per noi. Ma quando questo parla, son sempre discorsi che vengon su dal profondo. Qui ci vorrebbe una parolaccia, ma non la scrivo. Stop. Enjoy the silence.

Comments