Allo specchio

Mi chiedo perchè mentiamo a noi stessi: se la strada della felicità passa per quella della verità (che non è necessariamente indolore), allora perchè ci lasciamo traviare dalla retta via? Forse la risposta è che siamo fatti così, che un pò ci guardiamo dritti negli occhi e un pò ci prendiamo per i fondelli da soli, e che la vita è questo continuo avvicidendarsi di verità e falsità, gioia e dolore, cadere e rialzarsi, rialzarsi e cadere. Anche se penso che riuscire a conoscere se stessi sia il massimo, o quasi, la fatica sta nel capire quando ci mentiamo - perchè ci fa comodo, perchè fa meno male, perchè in quel momento è così, giusto o sbagliato che sia - per riuscire a guardare veramente dentro noi stessi e capire chi siamo e cosa vogliamo. Le grandi domande, insomma. Beh tutto parte e finisce sempre lì: chi sono e cosa voglio veramente nella vita? Solo così la vita va avanti. Tra una domanda e una risposta, tra un sì e un no. I ni non sono ammessi, credo, bisognerebbe sempre riuscire a darsi una risposta definita.

Comments